Input your search keywords and press Enter.

Gli ultras del Parma contro il prezzo dei biglietti allo Juventus Stadium: “Doneremo i soldi ai bambini del reparto di Oncologia”

Dopo il San Paolo è il turno dello Juventus Stadium. I tifosi del Parma prendono di mira anche la Juve e continuano con la loro protesta contro il carobiglietti nei settori ospiti. Segnali di distensione si erano avvertiti durante il match in trasferta a Bergamo dove, grazie ad un accorto tra Atalanta e Parma, il biglietto del settore era stato fissato a 16 euro, portando allo stadio circa 1000 tifosi ospiti. Oltre 40 euro però era il costo del biglietto al San Paolo, 43 invece quello allo Stadium. Ragion per cui, come per il match contro il Napoli, per la trasferta di Torino ci sarà un’altra diserzione di massa del tifo organizzato. I soldi che potevano essere spesi per l’acquisto dei biglietti saranno invece usati per un’attività benefica in favore del reparto di Oncolgia Pediatrica. A comunicarlo sono stati i Crusaders:

Anche in questa occasione diserteremo, invitando tutta la tifoseria a farlo, lasciando vuoto il settore ospiti dello Juventus Stadium, e chiediamo a tutti quelli che appoggiano l’iniziativa e che sarebbero andati a Torino ad un prezzo normale, di appoggiarci in un’iniziativa benefica. Invece che speculare sulla nostra passione, il nostro denaro lo doneremo. Faremo una raccolta benefica per il reparto di Oncologia Pediatrica, dove ognuno donerà una somma che rappresenti l’ipotetica cifra che vorremmo spendere per un biglietto di curva.