Input your search keywords and press Enter.

Parla Arturo Equabile, il latitante che si presumeva fosse con Davide: “Su quel motorino non c’ero”

In un’intervista rilasciata ad Andrea Postiglione del Fatto Quotidiano, Arturo Equabile, il latitante che la notte del tragico omicidio di Davide Bifolco era secondo i carabinieri a bordo del motorino con il 17enne, dichiara di non essere mai stato sul luogo della sparatoria: “Non ci sono mai stato su quel motorino, lo volete capire o no? – spiega Equabile, che si dice anche pronto a costituirsi, seppur spaventato – lo farò, aspetto solo che il mio avvocato mi porti il fascicolo. Mi costituirò per dire la verità sulla morte di Davide, ma i carabinieri devono arrestarmi non spararmi. Ho paura, voglio che nessuno mi faccia del male, non voglio fare la fine di Cucchi”

Nel link seguente, la videointervista dal sito del Fatto Quotidiano: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/10/davide-bifolco-parla-il-latitante-non-ero-con-lui-voglio-costituirmi-ma-ho-paura/1116021/