Input your search keywords and press Enter.

Palma Campania, coronavirus: morto per ictus il giovane bengalese ricoverato

La comunità di Palma Campania piange il suo primo morto durante la pandemia di coronavirus. Islam Mojiful non ce l’ha fatta, il giovane di origini del Bangladesh era ricoverato da più di un mese al Loreto Mare dopo aver contratto il virus. Per alcuni giorni la sua vita era stata messa in serio pericolo ma era riuscito a superare il momento critico. Dopo diversi giorni era riuscito a riprendere anche conoscenza, nonostante fosse ancora ricoverato e sotto stretta osservazione. In molti avevano accolto con gioia i segnali positivi e si poteva seriamente sperare in una totale guarigione. Purtroppo, quando sembrava che stesse definitivamente sconfiggendo il coronavirus, ha avuto un ictus che non gli ha lasciato scampo. A confermarlo è stato lo stesso sindaco di Palma, Nello Donnarumma, che ha diffuso un messaggio di cordoglio:

Il nostro concittadino di origine del Bangladesh è morto. Aveva sconfitto il covid ma un ictus ne ha aggravato le condizioni nei giorni scorsi. Se ne va un Palmese. Uno dei nostri. Oggi è un giorno triste. Faremo tutto il possibile affinché il corpo possa tornare alla famiglia nella sua terra. Che riposi in pace.