Input your search keywords and press Enter.

Ospedale di Nola, Pronto Soccorso: assente il medico chirurgo.Intervengono le forze dell’ordine per calmare gli animi

Arrivare all’Ospedale e non trovare il medico chirurgo che dovrebbe assistere i pazienti: queste sono state le scene verificatesi , ieri, al Pronto Soccorso “S.Maria della Pietà” di Nola, dove, per tutta la giornata, appunto, è mancato il medico chirurgo di turno.

Una situazione fuori dal normale che ha mandato su tutte le furie i pazienti in cura,appunto, al Pronto Soccorso.Insulti nei confronti  del personale ospedaliero che, per calmare gli animi, è stato costretto a chiamarele forze dell’ordine.

Una situazione che sottolinea ancor di più le gravi starenze del nosocomio bruniano che oltre ai ritardi nei lavori al Pronto Soccorso presenta una carenza di personale.

Ha denunciare la grave situazione accaduta ieri al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Nola è stato il sindacalista Raffaele Ambrosino che ha dichiarato:”Ieri le veci del medico chirugo sono state fatte dagli internisti. Non si può lasciare un Pronto Soccorso con una utenza di circa 600.000 abitanti  senza chirurgio , bisognerebbe prevenire questa situazione.  Perchè nn si mettono chirurghi che possono fare guardia attiva invece di avere tutti chirughi che invece per diversi motivi non dono abilitati a fare guardia attiva?E’ Una situazione che va a discapito non solo dei pazienti maanche del personale medico costretto a lavorare in situazioni al limite subendo la protesta dei cittadini”

di Antonio Laurino