Input your search keywords and press Enter.

In Olanda una messa è durata 95 giorni per salvare una famiglia armena

95 giorni di speranza, più di 3 mesi di messa no stop, tanto lavoro ma anche un lieto fine. È successo in Olanda, dove una famiglia armena dell’Aia aveva sulle proprie teste un ordine di espatrio. I Tamrazyan avevano ricevuto il No alla richiesta di asilo, nonostante la famiglia di profughi abitasse in Olanda da 9 anni.

Nei Paesi Bassi, tuttavia, la legge vieta di compiere un arresto durante una funzione religiosa ed è per questo che la famiglia armena ha fatto una scelta ambigua quanto efficace: chiedere asilo in chiesa. Questa volta i 5 profughi hanno ricevuto davvero accoglienza e asilo, anzi di più. Per poco più di 3 mesi centinaia di funzionari religiosi e fedeli hanno tenuto in scena una messa che aveva l’obiettivo di impedire l’arresto.

Missione compiuta : il governo olandese, tenuto conto anche del fatto che i figli frequentano scuola e università, hanno ritirato l’espatrio, promettendo di rivedere altre 700 richieste d’asilo.