Input your search keywords and press Enter.

Nola,Festa dei Gigli 2014: Michele Placido “inaugura” il “Giugno Nolano”

Michele Placido sarà uno dei protagonisti del Giugno Nolano 2014. Il noto attore sarà infatti ospite della città di Nola mercoledì 11 giugno con un recital della canzone classica napoletana, con poesie e monologhi di Dante, Neruda, Montale e D’Annunzio e i versi dei più importanti poeti e scrittori napoletani. Lo spettacolo, in programma alle ore 21.00, presso il Parco Urbano Archeologico, in via Marciano, rientra nel programma di eventi promosso ed organizzato dall’assessorato ai beni culturali dell’ente di piazza Duomo nel mese dedicato a san Paolino. Un calendario ricco di manifestazioni che, come da tradizione, farà da prologo all’ appuntamento di domenica 22 giugno, giorno della Festa dei Gigli.
Ad inaugurare il “Giugno Nolano” sarà il corteo storico degli Orsini in programma domani, domenica 1 giugno, a partire dalle ore 10.00 in piazza Duomo con l’esibizione del banditore per le strade della città in attesa di rivivere la magia di “Medievalia” con la sfilata in abiti d’epoca prevista alle 19.00 con partenza da piazza Giordano Bruno.
Non solo atmosfere medievali ma anche cultura, sport, teatro, musica e danza gli ingredienti principali del programma 2014.
Riconfermati gli appuntamenti “storici” del “Giugno Nolano” come “La musica dei Gigli in concerto” a cura del maestro Biagio Teracciano, il centro di documentazione visiva a cura della contea nolana e “Il giglio boys Nola – New York” che, insieme allo spettacolo di bolle di sapone, allieterà il pubblico baby.
Manifestazioni promosse principalmente da associazioni del territorio, su impulso del comune, per dare sempre maggior spazio alle esigenze e alle istanze dei cittadini, mentre le serate post festa saranno organizzate dalla fondazione “Festa dei Gigli”.
Tre eventi, in programma dal 23 al 25 giugno, in piazza Duomo, che saranno presentati in conferenza stampa venerdì 13 giugno alle ore 11,30 a Napoli, alla presenza del direttore artistico, il maestro Roberto De Simone, presso il centro “Eccellenze Campane”, tra gli sponsor di quest’anno.