Input your search keywords and press Enter.

Nola: ZTL annunciata tra la confusione dei cittadini e quella comunicazione non proprio “ampia”

ZTL o non ZTL? A Nola sembra sia giunta l’ora: il traffico limitato nel centro storico non è più un sogno. Peccato però che cittadini nolani, e non, di questa storia ne sappiano davvero poco, tanto che ora si scherza (qualcuno decisamente meno) sui social e ci si affida alla fortuna per non diventare destinatari di un verbale fresco di giugno nolano.

I varchi sono attivi, o quasi, già da alcuni giorni. Anche in questo caso purtroppo la chiarezza è stata insufficiente e il condizionale è d’obbligo. Il 14 giugno, appena 4 giorni fa, un post del profilo dell’Amministrazione Comunale riportava : “I varchi per la Ztl sono pronti ma non ancora attivi. Il dispositivo é in attesa di collaudo ed é soggetto a prove di funzionalità, pertanto gli automobilisti che attualmente percorrono le strade interessate dalla zona a traffico limitato non saranno soggetti ad alcuna contravvenzione. Quando il dispositivo entrerà in vigore ne sarà data ampia comunicazione con congruo anticipo.”

Questa comunicazione, tuttavia, non è sembrata tanto “ampia”. Sui social network è cominciata la corsa alle informazioni. La ZTL è attiva? Dove si può passare? Quando si può passare? Vale solo per la Festa dei Gigli? Che veicoli possono transitare? Come bisogna comportarsi se si è residenti? Tanti i quesiti che i cittadini nolani si sono posti, con più o meno ironia, sui social. Proprio sui social era cominciato il lavoro di comunicazione ufficiale riguardo ZTL, un mondo virtuale che ormai conta molto più di quello reale. Un universo che sarebbe potuto essere un ottimo strumento di diffusione da parte dell’Amministrazione di Nola, tuttavia dopo quel post del 14 giugno non c’è stata traccia di ulteriori comunicazioni tramite post o comunicati diretti .

Navigando nel grande mare del web, ci si può però imbattere in un comunicato ufficiale che spiega il funzionamento della ZTL per il periodo tra il 15 giugno ed il 2 luglio. Lavoro svolto secondo la norma verrebbe da dire. Peccato che in un mondo “social” come questo una comunicazione del genere non è ancora sufficiente per diffondere regolamentazioni a tutta la cittadinanza. Una sfida social che il Comune di Nola pare sembra non abbia voluto ancora accettare. La Festa entra nel vivo, la confusione regna, le istituzioni restano alla porta.

Di seguito il comunicato del funzionamento della ZTL :

 

 

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.