Input your search keywords and press Enter.

Nola, vandali imbrattano le mura: rinviata l’iniziativa Dipingi la tua città

Un chiaro messaggio di inciviltà e di non rispetto della propria città, che dovrebbe essere vista come la “casa comune”, la casa di tutti: così può essere considerato l’atto vandalico che nei giorni scorsi ha causato uno Stop all’iniziativa Dipingi la città – Nola. Sulla parete, appena imbiacate e in preparazione per il murales, sono comparse delle scritte che hanno blocato la realizzazione del murales previsto a P.zza S.Antonio Abate, ad opera di artisti nolani, che raffigurerà Giordano Bruno e Nola. Un modo per migliorare l’arredo urbano ma nello stesso tempo portare avanti l’arte dei murales. Un’iniziativa che, però, non si fermerà, così come dichiara il suo ideatore Giovanni Velotti, : “L’iniziativa ha suscitato molto interesse, purtroppo non solo da parte di chi ha voglia di migliorare la nostra città, questo imprevisto ritarderà ma non fermerà la tabella di marcia per il murales di Giordano Bruno, a breve in ogni caso, già annuncio che ci sarà una sorpresa”. Un gesto incivile,insomma, che non ha assolutamente fermato l’iniziativa che a quanto pare abbellirà molti quartieri di Nola.