Input your search keywords and press Enter.

Nola: tenta di suicidarsi con la benzina ma i poliziotti lo salvano

Tragedia sfiorata a Nola. Un uomo ha tentato di darsi fuoco con una tanica di benzina ma gli uomini del Commissariato di Polizia di Nola hanno evitato che potesse accadere.

Il fatto è successo in via SS 7bis nel pomeriggio dello scorso venerdì 11 gennaio. L’uomo, un 45enne, è stato colto dalla vigilanza in un deposito di legname con una tanica di benzina ed un accendino. Il vigilante ha subito avvertito la Polizia ed ha aspettato l’arrivo della volante. Gli agenti, giunti sul posto, hanno trovato il 45enne in uno stato psicofisico alterato che li minaccia di non avvicinarsi, brandendo una latta di benzina ed un accendino. Durante la concitazione all’uomo cadono sia l’accendino che il liquido infiammabile, sia addosso a sè stesso che attorno a lui . A quel punto i poliziotti colgono il momento di distrazione e bloccano l’uomo, prendendolo in consegna. Il 45enne è poi stato visitato dai sanitari e portato in commissariato per gli accertamenti.

La prontezza e la freddezza degli uomini della Polizia di Nola intervenuti hanno salvato non solo la vita a quest’uomo, ma hanno anche evitato che la situazione potesse diventare peggiore, visto che il liquido infiammabile era caduto sul legname circostante. La benzina avrebbe potuto incendiare veicoli e materiale, di lì in poi l’incidente sarebbe stato irreparabile.