Input your search keywords and press Enter.

Nola: il sindaco Biancardi si è dimesso dalla carica

Si è dimesso oggi ufficialmente il sindaco di Nola Geremia Biancardi. Il primo cittadino nolano era al suo secondo mandato consecutivo e probabilmente non ha più retto la pressione esterna dei vari scandali scoppiati in poco tempo. Ha dovuto inoltre far fronte ad una spaccatura nel proprio direttivo che egli stesso ha accusato di poco impegno operativo e progettuale in questo periodo. Le dimissioni saranno irrevocabili fra 20 giorni. Ufficialmente Biancardi ha motivato le proprie dimissioni con la necessità di dare nuovo slancio al governo della città. Queste le parole con le quali l’ormai ex sindaco si è congedato:
“Occorre un nuovo patto per Nola, che ci apra di più alla comunità e rilanci l’azione amministrativa e la tensione etica. In caso contrario sono pronto a chiudere anzitempo un’esperienza esaltante e comunque foriera di importanti risultati. Giunto a metà del mio secondo mandato amministrativo sento il dovere nei confronti dei cittadini che in me hanno riposto fiducia, di prendere atto della necessità di cambiare passo e di imprimere un’accelerazione alle tante iniziative che abbiamo posto in essere. Efficienza, spirito di servizio, entusiasmo e condivisione. Mi aspetto una riflessione e una condivisione in questo senso. Contrariamente, senza rancore e con immutata stima, auguro ad ognuno buona fortuna e soprattutto a questa città ogni bene”.