Input your search keywords and press Enter.

Nola: Silvia Mezzanotte chiude “Nola, femminile plurale”

Sarà la cantante Silvia Mezzanotte a chiudere il programma di eventi “Nola, femminile plurale” promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Geremia Biancardi con l’assessore alle Pari Opportunità Carmela De Stefano per l’intero mese di marzo. L’appuntamento è alle 18 di domani mercoledì 28 marzo nel salone del museo storico archeologico di via Senatore Cocozza, dove la nota artista porterà in scena le grandi voci della musica italiana ed internazionale: un viaggio a 360° che spazia da Mina a Mia Martini, da Alice a Giuni Russo rivisitando in chiave pop-rock grandi classici di Nina Simone, Gloria Gaynor e molte altre. Insieme alla Mezzanotte anche Ciro Marra, giovane cantante napoletano vincitore di Prodigi, il talent show condotto da Vanessa Incontrada su Rai1.

A prendere parte all’evento il sindaco di Nola Geremia Biancardi, il presidente Unicef Domenico Pesce ed il segretario Unicef di Napoli Nello La Marca. In linea con l’intero mese di manifestazioni, anche nel corso del concerto di domani si potrà contribuire a sostenere la campagna di sensibilizzazione in favore dei bambini meno fortunati con l’acquisto di pigotte, le bambole realizzate dagli alunni delle scuole del territorio. Non solo solidarietà, ma anche momenti formativi, screening gratuiti, prevenzione alla salute, mostre fotografiche e presentazioni di libri hanno caratterizzato la lunga proposta offerta all’universo femminile in queste settimane.

Tra le più apprezzate interpreti del panorama musicale italiano, la Mezzanotte è stata per oltre dieci anni la voce dei Matia Bazar, con i quali ha debuttato nel 2000 al Festival di Sanremo, raggiungendo la notorietà ed entrando subito nel cuore della gente con il brano “Brivido caldo”. L’anno successivo conquista il terzo posto mettendo a segno un altro grande successo, “Questa nostra grande storia d’amore”, seguito dalla vittoria a Sanremo nel 2002 con “Messaggio d’amore”. Nel 2016 si è aggiudicato il primo gradino del podio nella sesta edizione del programma “Tale e quale”, con una serie di strepitose esibizioni, tra le quali spicca la standing ovation di “Brava” di Mina. Attualmente Silvia Mezzanotte si divide tra il tour e la preparazione del nuovo lavoro discografico, dove sarà presente un duetto con Dionne Warwick, regina della Soul Music, con all’attivo oltre cento milioni di dischi venduti. Il nuovo progetto la cui uscita è prevista per settembre 2018 mira a valorizzare la
personalità, l’esperienza e lo spessore di una delle voci piu’ belle del panorama musicale italiano.

“Viviamo in un mondo frenetico, e spesso corriamo senza sapere realmente in quale direzione.. Ecco perché ogni volta che posso partecipare ad eventi di solidarietà come questo legati a Mimmo Pesce, ai bambini e all’Unicef ritrovo il senso esatto della mia direzione e della condivisione del dono che ho ricevuto” : ha affermato la Mezzanotte.

Un lavoro intenso e gratificante che ha visto come sfondo la solidarietà – spiega l’assessore alle Pari Opportunità Carmela De StefanoTutto ciò grazie alla sinergia tra istituzione ed associazioni. Concludiamo il programma di “Nola, femminile plurale” con una grande interprete del panorama canoro italiano, che saprà emozionarci e lasciare un ricordo elegante ed unico di questo mese così ricco”.