Input your search keywords and press Enter.

Nola si allaga e monta la protesta, 300 cittadini infuriati in comune incontrano il sindaco Biancardi

Monta la protesta a Nola dopo il nubifragio che ha colpito la città tra sabato e domenica. A farne le spese sono state prevalentemente le periferie della città bruniana, che per svariate cause si sono trovate in poco tempo allagate e tagliate fuori dalla rete stradale dato che tutte le vie di collegamento erano impraticabili. Passata la tempesta reale però, quella dei malumori si è riversata sull’amministrazione cittadina e nella mattinata di lunedì oltre 300 cittadini si sono presentati al comune esigendo di essere ricevuti dal sindaco Biancardi. All’incontro con il primo cittadino erano presenti anche i consiglieri comunali Mariafranca Tripaldi, Arturo Cutolo e Domenico Vitale, candidati sindaci usciti sconfitti dalle recenti amministrative.