Input your search keywords and press Enter.

Nola: ragazza 26enne presa a bastonate e a coltellate. E’ grave

L’avevamo annunciato poche ore dopo l’accaduto, una notizia era rimbalzata e non era stata ancora confermata. Dopo poche ore purtroppo la terribile notizia ha ricevuto conferma: una ragazza è stata aggredita nei pressi della stazione della circumvesuviana ed è stata picchiata in maniera brutale con coltellate e bastonate. La giovane si chiama Leandra Romano ed è una neolaureata di 26 anni originaria di Brusciano che stava dirigendosi verso il treno che l’avrebbe portata a casa. Testimoni hanno raccontato subito un quadro drammatico: volto sfregiato, orecchio quasi staccato, gravi ferite al cranio. Ovviamente sono elementi non accreditati che sono rimbalzati per le strade dopo l’aggressione ma la gravità dei fatti purtroppo ha fondamento. Leandra è stata trasferita al Secondo Policlinico di Napoli ed ha subito un’operazione al cervello ma è ancora in condizioni gravi. Secondo alcune testimonianze, la ragazza negli ultimi attimi di lucidità avrebbe affermato di non conoscere l’aggressore. Le forze dell’ordine sono al lavoro per risolvere il caso, anche se al momento la pista più accreditata sembrerebbe quella che porta ad uno scatto di follia di un soggetto disturbato mentalmente che sulla propria strada ha incrociato la ragazza 26enne.