Input your search keywords and press Enter.

Nola e quei paletti che bloccano i vigili del fuoco

Nola ingabbiata e schiava dei paletti? I vigili del fuoco sono in parte d’accordo. Gli uomini del comando di Napoli hanno provato a percorrere il tratto del centro storico compreso tra via Santa Chiara e via San Felice con un utomezzo ABP Iveco 180 di media dimensione, di larghezza circa 3 metri e 10. I vigili hanno dovuto percorrere il tratto a velocità rallentata e con lo specchietto sinistro ricurvo verso l’interno. Mezzi di soccorso più grandi sarebbero inutilizzabili e questo provocherebbe un rallentamento delle operazioni di soccorso. I paletti hanno sostituito le macchine parcheggiate in sosta selvaggia, ma il risultato pare sia lo stesso. L’amministrazione comunale dovrebbe prendere atto di questi nuovi risvolti e cominciare, stavolta seriamente, ad occuparsi di una efficiente ZTL. Prevenire è sicuramente meglio che curare e il centro storico di Nola ha bisogno di essere reso fluido e sicuro in ogni momento.