Input your search keywords and press Enter.

Nola: sorvolati dubbi in Procura per gli eventi del Giugno Nolano

Il Giugno Nolano pronto a finire nelle carte della Procura. Il gruppo d’opposizione di Nola ha mostrato i propri dubbi nello scorso consiglio comunale e poi alla Procura della Repubblica per presunte irregolarità nella gestione.

Il Sindaco di Nola, con delibera N.66/2020 propone alla giunta comunale che approva, lo stanziamento in favore della Fondazione Festa dei Gigli di 27.000 euro necessari per il pagamento delle manifestazioni organizzate per il Giugno Nolano – si legge nella nota – Le associazioni e le imprese indicate in delibera, alle quali va il nostro ringraziamento perché come sempre, da anni, supportano il Giugno Nolano a titolo gratuito, hanno espressamente confermato, anche per questo anno, la gratuità dell’attività svolta. Ci chiediamo allora a che cosa servono questi soldi, se in delibera si dice che serviranno a pagare associazioni che invece dichiarano di non dover prendere alcunché per le attività svolte – conclude la nota – Questa è la trasparenza sbandierata ? E mai possibile che per svolgere compiutamente il nostro ruolo siamo costretti a rivolgerci di continuo alla Procura della Repubblica?