Input your search keywords and press Enter.

Nola: partono “i Weekend della Salute”, visite e consulti gratis

“ I weekend della prevenzione – visite e consulti gratuiti”: parte l’iniziativa di Medicina Futura patrocinata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Geremia Biancardi,  con l’assessorato alle pari opportunità retto da Carmela De Stefano. Da sabato 5 novembre  a sabato 17 dicembre i professionisti del gruppo Medicina Futura eseguiranno visite e  prestazioni sanitarie  presso il centro polidiagnostico e di riabilitazioni motorie di via on. F. Napolitano, a Nola.
Ecco il calendario delle sedute:
• Prevenzione Gastro con visita gastroenterologica: sabato 5/11 ore 9-12, venerdì 18/11 ore 15-19,    sabato 5/12 ore 9-12.
• Prevenzione Tiroide con visita ed ecotiroide: sabato 19/11 ore 9-12, venerdì 2/12 ore 15-19
• Prevenzione Fegato con visita epatologica: venerdì 25/11 ore 15-18, venerdì 16/12 ore 15-19
• Prevenzione Donna con visita ginecologica e pap test:  sabato 12/11 ore 9-12
• Prevenzione Vascolare con visita vascolare-flebologica: sabato 26/12 ore 9-12
• Prevenzione Cardio con visita flebologica ed ecocardio: sabato 17/12 ore 9-12
Le prenotazioni potranno essere effettuate il lunedì che precede il weekend  dalle visite cui si é interessati: basterà chiamare il seguente numero: 0818226301 dalle 10,00 alle 13,00  fino ad esaurimento liste. Solo per questa settimana, è possibile prenotarsi anche nella giornata di domani secondo gli orari indicati.
“La salute – dice l’assessore alle pari opportunità, Carmela De Stefano – è il bene piú prezioso per ognuno di noi e l’arma più potente che abbiamo per difenderla é giocare d’anticipo, grazie alla prevenzione.  Il diritto alla salute e la cultura della prevenzione sono temi centrali di chi si occupa delle pari opportunità di una comunità cittadina: è per questo che con l’amministrazione comunale abbiamo ritenuto importante patrocinare i weekend della salute. Si tratta di appuntamenti che rappresentano un’opportunità per effettuare gratuitamente una serie di screening medici  a cui spesso per non conoscenza e mancanza di possibilità non tutti si sottopongono”.