Input your search keywords and press Enter.

Nola, Pallavolo: firma anche la palleggiatrice Alessandra Guarracino

Terzo colpo di mercato del Nola Città dei Gigli. Dopo Rispoli e Posillipo, la società nolana ufficializza il tesseramento di Alessandra Guarracino per la stagione 2018/2019. Palleggiatrice classe ’95, 180 cm e tanto entusiasmo, Guarracino approda a Nola dopo una lunga militanza nel Molinari Ponticelli. Dagli anni della serie C fino all’esperienza (la scorsa stagione) in B2, Guarracino rappresenta per il Nola Città dei Gigli un innesto di qualità e quantità in perfetta linea con quello che sarà il mood di tutto il mercato nolano.

“Piano piano prende forma il roster che sarà a disposizione di coach Alessandro Quinto – ha dichiarato il presidente del Nola Città dei Gigli, Elvezia Chiacchiaro – siamo molto felici di accogliere Alessandra Guarracino che sicuramente sarà molto importante nell’economia di una stagione che si preannuncia lunga e difficile. È una palleggiatrice giovane e dotata di una fisicità importante che ci consentirà di variare gioco e situazioni. Infine ci tengo a ringraziare il presidente del Molinari Ponticelli, Gennaro Nappo, che ha fortemente voluto risolvere positivamente questa trattativa. Nei prossimi giorni speriamo di completare l’opera perfezionando un roster giovane ed ambizioso con il quale proveremo a strappare una storica salvezza”.

Intanto in Olanda si è conclusa la fantastica esperienza della nazionale femminile di sitting volley. L’Italia ha chiuso il suo primo storico mondiale con un esaltante quarto posto finale riscrivendo la storia del volley italiano e degli sport paralimpici. Il Nola Città dei Gigli è in festa per il risultato raggiunto da Alessandra Vitale, capitano della nazionale e simbolo del sitting volley nolano, e per il lavoro svolto in qualità di consigliere federale e capo delegazione in Olanda dal direttore generale, Guido Pasciari.