Input your search keywords and press Enter.

Nola 1925: brutto stop in casa contro il Marina di Ragusa

Il 2020 non comincia con i migliori auspici per il Nola 1925. I bianconeri, dopo il finale di 2019 esaltante, cadono a sorpresa in casa contro il Marina di Ragusa. Complice anche il forte vento, i nolani non hanno alzato mai seriamente i ritmi e, salvo sporadiche azioni gol, mai fatto paura ai siciliani. Per quasi 90 minuti il Marina ha difeso e aspettato, il Nola invece ci ha provato ma non ha scardinato la difesa avversaria.

Mister Esposito sfida il 442 siculo con il consolidato 352: Anatrella tra i pali, difeso da Mileto, Sannia e Raimondi; in mediana Sannia, Acampora e Langella; ai lati Guarro e Reale, a sostegno delle due punte Maggio e Faella. Il Marina va in vantaggio già al 4′: bagarre in area, Sannia scaraventa la palla su Diop, il rimpallo arriva a Di Bari che in diagonale trafigge Anatrella. I nolani attaccano per tutta la gara ma non trovano sbocchi. Maggio, che in due partite con i suoi 3 gol ha tracciato i bianconeri, è impreciso e si divora due occasioni di testa. Al 95′ l’ultima speranza di pari, ma il tiro di Serrano è debole ed il portiere siciliano para in posa plastica. 6 punti sui 18 totali del Marina sono stati ottenuti solo contro il Nola che, ad oggi, è ancora fuori la zona calda. La prossima gara, ancora in Sicilia contro il Marsala, sarà importante per la corsa salvezza.

IL TABELLINO

Nola 0

Marina di Ragusa 1

Reti: 4′ pt Di Bari (M)

Nola (352): Anatrella; Raimondi (8′ st Cardone), Mileto, Sannia S.; Reale, Guarro, Acampora, Langella, Sannia A. [8′ st Bencivenga (21′ st Marigliano)]; Maggio, Faella (26′ st Serrano). A disposizione: Capasso, Andrulli, Fusco, Calise, Giliberti. All. Esposito

Marina di Ragusa (442): Pellegrino; Pietrangeli, Carnemolla, Giuliano, Puglisi; Verachi, Calivà, Schisciano, Di Bari; Mistretta (23′ st Baldeh), Diop (9′ st Suma). A disposizione: Noto, Cervillera, Mancuso, Belancic, Ianno, Puzzo, Mauro. All. Utro

Arbitro: Tartarone (guardalinee Umbrella – Rastelli)

Ammoniti: Guarro (N), Bencivenga (N), Carnemolla (M)