Input your search keywords and press Enter.

Nola: nuovo sistema di luci d’artista per il centro a firma Filippo Cannata

Illuminare il bellissimo patrimonio architettonico del nostro centro storico con luci artistiche. Questo l’obiettivo dichiarato dall’Assessorato ai Lavori Pubblici e al Decoro Urbano del Comune di Nola. “Lavoriamo all’installazione di un nuovo impianto di illuminazione artistica a led. Sbloccato l’iter burocratico, sono in corso le procedure di aggiudicazione e di stipula del contratto con l’ azienda incaricata“.

L’intervento porta la “firma” prestigiosa di Filippo Cannata, considerato un vero e proprio “guru” tra i lighting designer. Due saranno i lotti che costituiranno il nuovo impianto. Il primo riguarda corso Tommaso Vitale e piazza Duomo con la facciata della Cattedrale, quella del Comune, ed il monumento di Ottaviano Augusto, oltre a via Giordano Bruno con l’illuminazione della facciata del teatro Umberto. Il secondo lotto, invece, riguarderà diverse altre strade del centro storico, comprendendo quasi l’intero percorso dei Gigli. L’intervento avrà una ricaduta positiva anche per quanto concerne il risparmio energetico vista l’applicazione di una più avanzata tecnologia a consumo ridotto.

L’obiettivo è quello di far rivivere ai cittadini ed ai visitatori un’ esperienza emozionale ed evocativa unica che va oltre la valorizzazione del patrimonio architettonico che esalti anche l’identità dei luoghi con un forte richiamo alle tradizioni localifanno sapere dagli uffici dell’AssessoratoIl progetto si legherà anche al piano colore, prossimo ad essere operativo, chiudendo in questo modo un’ importante iniziativa per la valorizzazione del patrimonio storico- architettonico della città, in particolare del centro storico“.