Input your search keywords and press Enter.

Nola: tutto pronto per il ritorno de “Il Sogno di Sant’Alfonso”

Si è svolta nella giornata del 16 dicembre, nella sede della Pro Loco di Nola Città d’Arte, la conferenza stampa di presentazione dell’evento teatrale Il Sogno di Sant’Alfonso. La rappresentazione si svolgerà lunedì 23 Dicembre, a partire dalle ore 17.30, nel cortile del Palazzo Vescovile della città bruniana.

Dopo gli indirizzi di saluto da parte del presidente della Pro Loco cittadina, dott. Giuseppe Bianco, sono intervenuti i diversi ospiti. Ha iniziato don Domenico De Risi, parroco della cattedrale di Nola e rappresentante della Curia, che ha tracciato l’immagine privata e professionale di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, svelandone alcuni particolari della vita e le vicende che hanno accompagnato la composizione e l’esecuzione della sua creatura “Tu scendi dalle stelle. Don Mimmo ha ricordato che la celebre canzone natalizia fu musicata e composta a Nola nel Dicembre del 1754 durante una visita del Santo in città. Altr interventi sono stati quelli di Salvatore Maccaro e di Antonio Esposito, rispettivamente, responsabili delle compagnie teatrali “il Dialogo” e “Pipariello”; ha proseguito poi la Dirigente Scolastica dell’Istituto Leone-Nobile, prof.ssa Maria Teresa Palmieri, e dell’Assessore al commercio del Comune di Nola, dott.ssa Elvira Caccavale.

La rappresentazione scenica è giunta alla sua quarta edizione e ha ottenuto la sovvenzione della Camera di Commercio di Napoli dedicata alle Pro loco della Città Metropolitana, fa inoltre parte del ricco manifesto di eventi natalizi sposato dal Comune di Nola in sinergia con la altre associazioni. La quarta edizione conta la partecipazione di ben 21 attori che saranno diretti, con la maestria che gli è consona, dal regista ed attore Ciro Ruoppo. Hanno contribuito a dare lustro alla manifestazione gli alunni dell‘istituto Nobile-Leone iscritti all’indirizzo di grafica e comunicazione, artefici del manifesto del Sogno di Sant’Alfonso. Ci piace concludere formulando i migliori auguri di buon lavoro alla Pro Loco di Nola Città d’arte, attiva da oltre quarat’anni sul territorio nolano.

Carolina Cassese

Laureata in giurisprudenza presso l ‘Università degli studi di Napoli Parthenope, dopo aver svolto pratica forense nella materia di diritto civile, decide di intraprendere la carriera dell’insegnamento di diritto ed economia politica presso l’istituto paritario Kolbe di Nola. Ha conseguito diversi master e specializzazioni per l‘ insegnamento ed attualmente collabora con l‘associazione Saviogroup, di cui è vicepresidente, realizzando articoli e servizi fotografici attinenti la festa dei gigli di Nola e non solo. Membro membro del Cda della Pro loco di Nola città d ‘arte con delega alla festa dei gigli. Fa parte del direttivo dell’associazione delle reti delle macchine a spalla. Membro del coro diocesano del Duomo di Nola. Ama il nuoto la pallavolo, la ginnastica artistica e la danza classica, che ha praticato in tenerà età. Da piccola ha studiato pianoforte ed è appassionata di musica classica, napoletana e dei gigli degli anni ‘70 e ‘80. In passato ha inciso alcune canzoni dei gigli, sposando il suo amore per il canto con la festa dei gigli di Nola. Ama trascorrere i weekend al cinema o prendendo parte ad escursioni nei posti più belli della Campania.