Input your search keywords and press Enter.

Nola: guariti dal coronavirus due medici dell’ospedale

Finalmente una buona notizia dal fronte sanitario nell’Agro Nolano. Due dei 4 medici dell’ASL NA 3 Sud contagiati dal coronavirus sono pienamente guariti. Si tratta di due dottori in servizio all’ospedale di Nola, ovvero il dott. Eduardo Nava, direttore del dipartimento di Farmacologia, e il dottor Luigi Caliendo, primario di Cardiologia dell’ospedale nolano. Della guarigione di Nava, residente a San Vitaliano, si era avuta notizia già il 9 aprile ma successivamente è arrivata anche la conferma dal diretto interessato:

In queste ore, dopo circa 20 giorni di isolamento, ho avuto la bella notizia dell’esito negativo dei 2 tamponi di controllo dall’infezione di coronavirus. Sono contento di poterla condividere con i tanti amici, colleghi, conoscenti, e anche con tutti quanti che nemmeno conosco personalmente, che mi hanno espresso solidarietà, vicinanza e affetto augurandomi di poter superare questo brutto momento e vincere la difficilissima battaglia contro il virus. Fortunatamente con l’aiuto di Dio questo bel momento è arrivato.
Sento di dover ringraziare innanzitutto mia moglie e le mie figlie che con me hanno condiviso, seppur separati, l’isolamento e che mi hanno sostenuto e accudito amorevolmente senza mai farmi sentire solo assicurandomi, con l’affetto, tutto quanto mi è stato necessario in quei lunghi giorni di solitudine e di sofferenza seppure, per fortuna, senza gravi complicanze o complicazioni.
Devo ringraziare tutti i miei colleghi dirigenti farmacisti che, unitamente a chi mi ha sostituito nelle mie responsabilità, hanno con disponibilità, impegno e professionalità assicurato, in questo drammatico periodo, le molteplici attività farmaceutiche negli ospedali e nei territori dell’ASL e il coordinamento di quelle Dipartimentali. Ringrazio tutti e auguro una Pasqua serena per quanto possibile visto quello che stiamo vivendo.
Mi aspetta il mio lavoro cui tornerò con immutato spirito di servizio.

Buone nuove anche per il dottor Luigi Caliendo, la cui guarigione rientrava nel nuovo bollettino del 10 aprile con cui il sindaco di Nola annunciava un nuovo contagiato ma anche un nuovo guarito.

Ancora nessuna comunicazione ufficiale riguardo gli altri due dottori dell’ASL NA 3 Sud contagiati, ovvero il dottor Nicola Marrone, residente a Tufino e di stanza al presidio saitario di Roccarainola, e il dottor Carmine Sommese, sindaco di Saviano e chirurgo all’ospedale di Nola e tuttora ricoverato al Moscati di Avellino. A loro una presta guarigione, con l’augurio che possano ritornare velocemente in prima salute e a difesa del nostro benessere.