Input your search keywords and press Enter.

Nola, al via i Gigli Spogliati: i Giganti “si alzano” senza rivestimento

Si avvicina l’entusiasmante ed affascinante Ballata in occasione della Festa dei Gigli di Nola, prevista per domenica 30 giugno (QUI come acquistare i biglietti per le tribune in Piazza Duomo). Nel frattempo scocca l’ora del primo evento saliente con gli obelischi di legno: i “Gigli Spogliati. I giganti di 25 metri verranno brevemente trasportati senza rivestimento fino alla postazione loro assegnata e rimarranno lì fino a domenica 30 giugno, ospitando nel frattempo cene e spettacoli. Appuntamento con i Gigli Spogliati fissato per giovedì 20 e venerdì 21. In un caldo “turno infrasettimanale” giovani, professionisti, adulti, operai, tutti si svestiranno dei panni della routine, indosseranno la maglia della propria paranza e “proveranno le spalle”, come si suol dire a Nola da un po’ di tempo a questa parte.

L’ORDINE DI “ALZATA” I primi quattro Gigli ad esibirsi saranno, giovedì sera, il Giglio del Salumiere, del Bettoliere, del Panettiere e del Sarto. L’appuntamento è per le ore 19,00 circa. Per venerdì, sempre alle 19.00, invece, sono attese le altre corporazioni, in particolare l’Ortolano, il Calzolaio, il Beccaio ed il Fabbro.

LE POSTAZIONI L’Ortolano sarà posizionato a piazza Principe Umberto, il Salumiere a piazza Clemenziano, il Bettoliere a piazza Immacolata, il Panettiere a Slargo Travaglia, la Barca piazza a Principe Umberto, il Beccaio a piazza Collegio, il Calzolaio a piazza Marco Clodio Marcello, il Fabbro a vicolo Duomo, il Sarto a piazza Giordano Bruno.