Input your search keywords and press Enter.

Nola: dissuasori in Piazza e viaggi alle terme per gli anziani

Netta accelerata dell’amministrazione comunale di Nola riguardo l’annosa questione della movida mal controllata. In questi mesi stampa e cittadini, soprattutto sul web, hanno manifestato tutto il proprio disappunto sull’affluenza di masse di giovani che, anche se ben accetta, non è stata spesso controllata e regolata. Colonna portante delle proteste era la presenza insistente e “tagliente” delle bottiglie di vetro, costantemente e ininterrottamente fatte in mille pezzi dalle automobili che circolavano liberamente in piazza Duomo. Mancanza di cestini, scarso controllo e vendita di alcolici in vetro e non in plastica contribuivano ad aumentare il disagio. A tal proposito l’assessorato fa sapere di aver avviato anche una programmazione per l’installazione di cestini in tutta la zona del centro storico, maggiormente interessata dalla movida. Ecco l’annuncio ufficiale dell’assessorato guidato dall’assessore Cinzia Trinchese :

Come previsto, e’ in atto l’istallazione dei dissuasori in piazza Duomo, al fine di rendere la stessa, libera dalla sosta selvaggia e incontrollata delle auto. Procederemo con la collocazione di cestini lungo il centro storico.
Prossimo obiettivo: aree giochi per bambini dislocate sul territorio

Altro lavoro da segnalare è quello dell’assessorato alle politiche sociali, guidato dall’assessore Michele Cutolo. Sulla propria pagina Facebook, l’assessorato fa sapere di voler attuare, a partire da settembre, un ciclo di cure termali negli stabilimenti di Forlenza di Contursi (SA) per gli anziani del Comune di Nola. Ecco la comunicazione ufficiale firmata dall’assessore Cutolo:

L’Amministrazione Comunale intende attuare un ciclo di 12 giorni di cure termali nel periodo di settembre 2015 esclusivamente in favore dei residenti ed in particolare degli anziani del Comune di Nola presso le Terme Forlenza di Contursi (SA)
Per i partecipanti, muniti di specifica richiesta del proprio medico curante, sarà disponibile un servizio di trasporto gratuito giornaliero per l’ingresso al Parco Termale di Contursi.
Gli interessati dovranno presentare, entro il 3 Settembre 2015:
1)l’istanza su modello predisposto dal Settore Politiche sociali
2)copia della prescrizione sanitaria per le cure termali
3)copia della carta di identità
Nel soggiorno è previsto:
1) VIAGGIO DI ANDATA E RITORNO con pullman del tipo G.T. e dotati di aria condizionata;
2) ASSISTENZA MEDICA durante l’intero orario di svolgimento delle cure;
3) VISITA MEDICA SPECIALISTICA GRATUITA circa la patologia oggetto di cura presso lo stabilimento termale;
4) SCONTO DEL 50% sull’eventuale secondo ciclo di cura a pagamento;
5) LIBERO ACCESSO agli spazi comuni della struttura come area delle piscine con acqua termale, solarium, sala tv, terrazza, campo doccia;
6) ESCURSIONE
Per i partecipanti che effettueranno le cure termali, è prevista, inoltre, la possibilità di un soggiorno in mezza pensione al prezzo agevolato giornaliero di € 28 a persona, a totale carico dei partecipanti e da corrispondere alle Terme Forlenza di Contursi Terme (Sa).
L’offerta prevede: pernottamento – colazione – pranzo e/o cena
Il bando, insieme alla domanda, possono essere reperiti nel sito del Comune di Nola: www.comune.nola.na.it
(Area attività Politiche Sociali).
Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi presso il Settore Politiche Sociali- Servizi alle Persone o telefonare ai seguenti numeri: 081.8226203 – 081.8226351.

I tanto agognati dissuasori sono stati installati anche nei pressi del vicoletto adiacente al Comune, usato dai furbetti per evitare l’ostacolo della grandi fioriere presenti negli ingressi principali. Ora la palla passa a chi ha il dovere di controllare e ai cittadini che dovranno rispettare queste limitazioni e proteggere e tenere pulita la propria città. E’ la fine o è solamente l’inizio? Nel frattempo i primi “paletti” contro l’inciviltà e l’irregolarità sono stati piantati.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.