Input your search keywords and press Enter.

Nola: si è dimesso il sindaco Gaetano Minieri

Un fulmine a ciel sereno. Il sindaco Gaetano Minieri si è dimesso dalla carica di primo cittadino del Comune di Nola. Le voci erano rimbalzate già dalla tarda mattinata, la notizia è stata confermata e diffusa dall’emittente locale Videonola che ha parlato della protocollazione avvenuta solo a ridosso delle 17. Le dimissioni aprono un’altra crisi politica nel Comune di Nola, già commissariato nel 2018 per via del bilancio non approvato. In neanche un anno di governo comunale, come sindaco, Gaetano Minieri ha fronteggiato una delle edizioni più meste degli ultimi anni della Festa dei Gigli e l’emergenza coronavirus, ma probabilmente qualche equilibrio si è rotto solo negli ultimi mesi. Le dimissioni ora dovranno essere presentate al Consiglio Comunale e poi Minieri avrà 20 giorni per revocarle o confermarle e, se confermate, tornerà il commissario prefettizio a dirigere la città e si andrà al voto nella prima data disponibile. Due commissariamenti in poco meno di 3 anni sarebbero davvero una sconfitta per la città di Nola. Si attendono aggiornamenti nelle prossime ore.