Input your search keywords and press Enter.

Nola, controlli a tappeto: sequestrati 150 kg di cibo ad un ristorante

Servizi d controllo a tappeto delle forze dell’ordine nel Nolano. I carabinieri hanno portato a compimento sequestri e denunce.

Il sequestro più significativo è avvenuto in un ristorante di Nola : ben 150 kg di cibo sono stati sequestrati durante il controllo al locale di ristorazione. Con il supporto di colleghi del NAS di Napoli, coadiuvati per gli aspetti fiscali da colleghi della locale Guardia di Finanza, i militari hanno riscontrato che le derrate alimentari (carni, pesce, dolci e rosticceria) risultavano prive di qualsiasi informazione utile a garantirne la rintracciabilità.
Disposta la chiusura amministrativa di un deposito alimentare dopo aver riscontrato gravi carenze igienico sanitarie e strutturali. Confermata l’assenza della scheda del piano di controllo HACCP.

Controlli anche in ambito stradale: denunciati un 61enne di Palma Campania e un 28enne di Piazzolla di Nola che sono stati sorpresi alla guida delle loro vetture senza aver mai conseguito la patente. L’auto che usava il 61enne è stata sottoposta a sequestro poiché non era la prima volta che l’uomo vi circolava senza il necessario titolo di guida, mentre il 28enne è stato denunciato anche per falsa attestazione a Pubblico Ufficiale, avendo dichiarato falsamente di aver dimenticato la patente a casa.

Denunciato anche un 44enne di Palma Campania sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari e non trovato in casa al momento di un controllo effettuato per verificare se rispettasse gli obblighi.

Segnalati invece al Prefetto 5 soggetti trovati in possesso di modiche quantità di hashish detenute per uso personale.