Input your search keywords and press Enter.

Nola, il candidato consigliere Francesco Auriemma si presenta: “Pronto a questa sfida”

Le elezioni comunali a Nola si avvicinano. In vista del 26 maggio gli schieramenti sembrano ormai delinearsi. 3 i probabili candidati: Cinzia Trinchese, Gaetano Minieri e Giuseppe Tudisco. Tra le fila di Trinchese è pronto a schierarsi il candidato consigliere Francesco Auriemma. Abbiamo scambiato con lui alcune battute.

 

Perché ha scelto di candidarsi?

Grazie al mio lavoro ho avuto la possibilità di girare diverse città italiane, europee ed extracontinentali, questo ha condizionato e migliorato il mio stile di vita. Ti rendi conto che ci sono realtà con alle spalle amministrazioni pensanti, che si occupano di aspetti di carattere civico che vanno dal benessere del cittadino alla sicurezza. Tornato a casa mi sono quindi chiesto: “perchè non riportare l’esperienza ed il senso civico acquisiti all’interno della mia città?

Quali sono le sue esperienze politiche?

Sono sempre stato attento alle politiche nazionali ed europee, le quali si riversano sui vari territori. Ho sempre aderito a progetti più sociali che politici, ma secondo il filosofo Aristotele la”politica” è l’amministrazione della “polis” per il bene di tutti, è la determinazione di uno spazio pubblico al quale tutti i cittadini partecipano. Proprio sulla base di queste convinzioni, la politica ha iniziato a far parte della mia vita senza che me ne accorgessi.

Perché ha scelto di far parte dello schieramento di Cinzia Trinchese?

Cinzia Trinchese è una professionista seria, affermata e con già 10 anni d’esperienza amministrativa sul territorio. Entrambi teniamo alla nostra città. Da lei mi è stato proposto un progetto di rinascita comunale, ed ha formato la sua squadra tenendo conto delle competenze e delle esperienze di ogni candidato, in modo tale da poter agire su tutti i settori che necessitano di interventi.

Quale potrà essere il suo contributo per la città di Nola?

Sono molte le idee da presentare per il progetto della nuova amministrazione ma, come dicevo, siamo una squadra e ognuno di noi possiede delle specifiche competenze. Io mi vorrei impegnare, in special modo, per aiutare il coordinamento dei lavori della Polizia Municipale e tutto ciò che concerne la sicurezza sul territorio. L’amore che nutro per Nola, pero’, mi spingerà ad essere pronto ad adempiere ad ogni incarico che mi verrà eventualmente assegnato.