Input your search keywords and press Enter.

Nola, Biancardi : “Abbiamo chiesto il sequestro del 48 ma la richiesta è stata rigettata”

Ennesimo rogo ieri in tarda serata nella Caserma del 48 in Piazza D’Armi. Il sindaco di Nola, Geremia Biancardi, tenta di fare chiarezza con un post su Facebook :

Il comandante della polizia locale ha fatto istanza di sequestro della Caserma 48 già all’indomani degli altri roghi, ma la richiesta é stata rigettata. Quando ieri sera si sono sviluppate nuovamente le fiamme abbiamo provveduto a sgomberare le persone che occupano abusivamente un edificio che non é di nostra proprietà. Domani solleciteremo nuovamente l’Agenzia del Demanio affinché metta al riparo da simili eventi l’antica Caserma di piazza d’Armi.
Ieri sera sono stato lí per ore ma questo é semplicemente il mio dovere.
Non fa il proprio dovere chi invece pratica la disinformazione dolosa contro i cittadini, come é abituato a fare chi alimenta falsi allarmi per coprire il vero motivo per il quale esercita il mandato politico: perseguire obiettivi personali per sè e per i propri familiari.

Ancora complicata appare quindi la situazione che, per l’ennesima volta, potrebbe essere rallentata dalla burocrazia. Gli occupanti dell’edifico invece sono stati sgomberati, anche se non è stato specificato il loro nuovo alloggio temporaneo. Dovrà ora intervenire anche l’Agenzia del Demanio, nel tentativo di disinnescare una bomba ad orologeria che rischia di esplodere ancora una volta.