Input your search keywords and press Enter.

Nola, basket: il CAP si prepara a disputare la dodicesima stagione di fila in Serie C

Dodici anni non sono pochi. La costanza non è scontata in una città come Nola che, per diverse ragioni, spesso isola realtà sportive che potrebbero essere linfa vitale per una città che ambisce a diventare un punto di riferimento per lo sport del territorio. 11 sono le stagioni che ininterrottamente il CAP Nola basket ha disputato in Serie C. Quest’anno, per la dodicesima volta, con lo stesso entusiasmo di sempre, il CAP disputerà la sua dodicesima stagione in C.

Il progetto, creato e voluto fortemente anni fa da alcune famiglie nolane, continuerà in C Silver. Una stagione spartiacque per il basket regionale. La Serie C è da sempre il massimo campionato regionale, il gradino che potrebbe trasportare realtà regionali nel panorama nazionale. La stagione ’18-’19 porterà una ventata di novità: la C si sdoppierà in C Silver e C Gold e ci saranno play off nazionali.

Il ragazzi di coach Grande per quest’anno saranno impegnati nel campionato di C Silver, il presidente sarà Cristina De Sena, vice invece Paola Caporaso, piccoli cambi nell’organigramma che però confermano un unicuum societario saldo. Un progetto che negli anni ha portato con sè diverse soddisfazioni, un cammino però non senza amarezze. Impossibile rimuovere la beffa di 3 anni fa, quella Coppa Campania persa di un solo punto (83-84 fu il risultato finale) in casa al PalaMerliano. Un successo sfiorato anche nella scorsa stagione, dove il cammino si fermò solo in semifinale. La storia del CAP mostra però una certa abitudine alle vette, con i play off sempre nel mirino e raggiunti in ogni stagione, salvo la stagione scorsa in cui i nolani furono estromessi per differenza punti. Una storia di passione e impegno, un cammino di ambizione e costanza, un futuro che ci si augura sia pieno di soddisfazioni, per una realtà tutta Made in Nola.

Per ora la testa è alla Coppa Campania e al primo turno che vedrà i nolani impegnati già questa domenica contro una compagine di una categoria inferiore.

Di seguito vi proponiamo la rosa e lo staff tecnico :

 

ROSA

Nicola Riccio (ala – classe 1984)

Paolino Franzese (guardia – classe 2001)

Domenico Caccavale (playmaker – classe 1989)

Antonio Auriemma (centro – classe 1984)

Antonio Luminelli (ala – classe 2001)

Stefano D’Angelo (guardia – classe 1996)

Pasquale Catapano (Capitano, guardia – classe 1985)

Alessandro Vitiello (playmaker, classe 2002)

Sabatino Ruotolo (ala piccola, classe 1998)

Antonio Genovese (guardia, classe 1987)

Modestino Paolo Esposito (ala, classe 1987)

Roberto Vitiello (playmaker/guardia, classe 1998)

Francesco Russo (ala, classe 1999)

Mattia Errico (playmaker/guardia, classe 1989)

Vincenzo Gammella (ala/centro, classe 1987)

Giuseppe Catapano (ala, classe 1983)

Severino Caporaso (ala, classe 1994)

 

STAFF

Francesco Grance (Head Coach)

Felice Caporaso (Assistant Coach)

Roberto Catapano (Preparatore Atletico)

Francesco Di Palma (Medico sociale)

Paola Caporaso, Costantino Franzese, Giovanni Guida (Dirigenti accompagnatori)

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.