Input your search keywords and press Enter.

Nola: al via l’Open Day della Legalità nelle scuole organizzato dall’Ordine degli Avvocati

Giovedì 11 maggio 2017, nell’ambito delle iniziative del “Premio in comunicazione giuridica” rivolto agli allievi delle scuole di ogni ordine e grado del Circondario del Tribunale di Nola, si terrà, presso alcune scuole aderenti al “Premio” l’OPEN DAY della LEGALITÀ.

Durante la predetta manifestazione, gli allievi che hanno partecipato al progetto esporranno gli elaborati realizzati sui temi della libertà e dell’educazione alla convivenza, del rispetto dei valori etici, l’uguaglianza e il diritto d’inclusione e contro il bullismo, lo stalking, il femminicidio e la violenza di genere. L’iniziativa di coinvolgere gli studenti in un percorso guidato, finalizzato a maturare ed esprimere il concetto di legalità, attraverso la forma espressiva a loro più gradita: un tema, un articolo giornalistico, un testo teatrale, una poesia, o un disegno, s’inserisce nella più generale programmazione del Premio che si terrà in autunno e nell’ambito delle iniziative per la Giornata Europea della Giustizia Civile che si pone la mission di contribuire alla diffusione tra i giovani e i giovanissimi della cultura delle regole e del rispetto nella vita sociale e la conoscenza dei servizi a tutela dei soggetti deboli.

Il “Premio europeo in comunicazione giuridica” è diventato di fatto l’elemento coagulante di un progetto che ha visto l’impegno congiunto dell’Associazione Nazionale Magistrati – sezione di Nola, del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola e della Scuola Bruniana – Dipartimento 25.

«Voglio ringraziare la dott.ssa Vincenza Barbalucca, magistrato del Tribunale di Nola, e l’avv. Maria Masi, consigliera del C.N.F., per aver proposto questo progetto di legalità che ci ha consentito di portare in tante scuole di ogni ordine e grado del Circondario del Tribunale di Nola il Premio in comunicazione giuridica, orgoglio e vanto del nostro Foro» – sottolinea il Presidente del Consiglio Forense di Nola, avv. Francesco Urraro – «Attraverso questa esperienza che certamente produrrà ottimi risultati, abbiamo sperimentato un metodo: unire la passione di tanti magistrati che hanno partecipato agli incontri presso le scuole, a quella degli avvocati, dei giornalisti (tramite il nostro ufficio stampa e la nostra testata “Impegno Forense”) e degli esperti in scienze criminologiche, che hanno incontrato l’impegno e la dedizione quotidiane dei docenti sui temi della legalità, del rispetto e della solidarietà. Da questo connubio virtuoso è stato possibile il coinvolgimento fruttuoso di tantissimi allievi, che con entusiasmo sono stati l’anima e i veri protagonisti di questa iniziativa!».

Di seguito il calendario dell’Open day della Legalità:

 

Nola:

2° Circolo didattico “Maria Sanseverino” – Atrio Scuola Media “Giordano Bruno” – Via Puccini: dalle ore 11 alle ore 12, esposizione rivolta all’utenza scolastica: gli allievi che hanno partecipato al Progetto sulla legalità illustreranno i loro lavori agli altri studenti e ai genitori.

Scuola Secondaria di I grado “Merliano – Tansillo” – Via Seminario, 68: dalle ore 10 alle ore 12, partecipazione aperta alla città.

I.T.C.S.G. “Masullo – Theti” – Via Mario de Sena, 215: dalle ore 9,30 alle ore 12,30, partecipazione aperta alla città.

I.I.S. “Leone – Nobile” – sede di Via Garibaldi: dalle ore 9 alle ore 13, partecipazione aperta alla città. Gli allievi che hanno partecipato al Progetto sulla legalità illustreranno i loro lavori agli altri studenti dell’istituto e ai visitatori esterni.

Cicciano:

I.P.S.S.E.O.A. “Carmine Russo” – Via G. Bruno, Iª Trav.: dalle ore 9 alle ore 15, partecipazione aperta alla città. Inoltre, durante l’Open Day, gli allievi che hanno partecipato al Progetto sulla legalità avranno un momento d’interazione con l’Associazione Libera, in vista del prossimo 23 maggio, giornata in ricordo delle vittime della mafia.

I.C.S. “Bovio-Pontillo Castoria-Pascoli” – Via degli Anemoni: dalle ore 9 alle ore 12 esposizione rivolta all’utenza scolastica: gli allievi che hanno partecipato al Progetto sulla legalità illustreranno i loro lavori agli altri studenti e con dibattiti in classe.

Palma Campania (giorno 17 maggio):

I.S.I.S. “Antonio Rosmini” – Via Ugo de Fazio, 10: dalle ore 10 alle ore 12, esposizione rivolta solo all’utenza scolastica: gli allievi che hanno partecipato al Progetto sulla legalità illustreranno i loro lavori agli altri studenti.

Hanno aderito al Premio anche il Liceo Classico Scientifico Statale “Vittorio Imbriani” di Pomigliano d’Arco, il Liceo Classico Statale “G. Carducci” di Nola e la Scuola Secondaria di I grado “Dante Alighieri” di Marigliano.