Input your search keywords and press Enter.

Nola 1925: sconfitta di misura in casa del Villa Literno

Play off a rischio per il Nola che si allontana sempre più dalle zone calde. Il RUS Vico, seconda classificata, dista 10 punti dal Nola, raggiunta nell’ultima giornata dall’Ortese che ha vinto clamorosamente proprio contro i palmesi. Il regolamento prevede l’esclusione dai playoff della quinta in classifica se da essa alla seconda intercorrono almeno 10 punti, ad oggi quindi il Nola sarebbe fuori dalla lotta alla promozione. Mancano 4 partite e il quarto posto dista 5 punti, tutto è ancora da scrivere.

Il Nola impatta per la seconda volta consecutiva, questa volta in casa del Villa Literno. Il primo tempo è povero di emozioni, se non per un colpo di testa dei locali che non impensierisce particolarmente Spirito. Gli animi cominciano a scaldarsi e l’allenatore del Villa Literno viene allontanato dal direttore di gara. Poco dopo è ancora l’arbitro protagonista, annullando un gol al Nola per posizione di fuorigioco di Piga, Il secondo tempo comincia con il gol lampo dei locali: Puca scatta sulla linea del fuorigioco, sorprendendo la difesa bianconera e insaccando alle spalle di Spirito. Il Nola reagisce rabbiosamene e nervosamente, tempestiva arriva l’espulsione per fallo di reazione, questa volta di Spirito. I bianconeri non si arrendono e tentano di aprire un varco nel fortino del Villa Literno: Di Biase in due occasioni cerca il gol del pareggio ma, prima l’imprecisione e poi il portiere avversario non regalano la gioia del pareggio al club gigliato. Nel finale a spazzare via ogni velleità di rimonta del Nola ci pensa ancora il direttore di gara, annullando il secondo gol per fuorigioco dopo un tiro-cross di De Girolamo. Gli ultimi minuti vedono i locali attaccare in maniera arrembante in contropiede in cerca del gol per chiudere la gara, ma Spirito tiene a galla i suoi fino alla fine del match.

di Nello Cassese

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.