Input your search keywords and press Enter.

Nola: firma anche Francesco Di Caterino, under scuola Fiorentina

Si è presentato con un gol dopo 5’ in amichevole contro l’Acerrana. Francesco Di Caterino è ora ufficialmente nell’organico bianconero. La Fiorentina, che nel 2015 lo prelevò dalla Mariano Keller, ha dato il suo assenso mantenendo una percentuale sulla futura rivendita. Soddisfatto il ds Francesco Mennitto:

Se la Fiorentina mantiene dei diritti sul ragazzo, solo questo fa capire il suo valore. Con il dg Montervino abbiamo fatto un bel lavoro: con largo anticipo siamo riusciti a strappare una promessa al suo procuratore: se avesse scelto di giocare in D, il Nola sarebbe stata la sua prima scelta.

Francesco Di Caterino è una prima punta, all’occorrenza può giocare a sostegno della punta. A Firenze è cresciuto all’ombra di talenti come Zaniolo e Sottil:

Ho imparato molto da loro, sia dento che fuori dal campo. A Firenze sono arrivato bambino e sono tornato uomo. E ho appreso tanto a livello tecnici e tattico dai mister Cioffi e Pettinari. Ringrazierò sempre il direttore Aiello e al pres. Caiazzo per questa opportunità. Il direttore Montervino mi ha convinto a scegliere Nola: qui si punta sui giovani.

Nell’ultima stagione è tornato in Campania disputando il campionato Berretti di C con la Paganese, realizzando 14 reti (di cui 2 nella fase playoff). Col l’arrivo di Esposito e Di Caterino la squadra di mercato ha centrato tutti gli obiettivi, come confermato da Mennitto:

Erano gli ultimi tasselli del puzzle, ci riteniamo decisamente soddisfatti. Con questi colpi abbiamo un organico giovane e affamato, completamente in linea con il programma di inizio stagione.