Input your search keywords and press Enter.

Napoli: stese alla Pignasecca

Due stese a nemmeno 48 ore di distanza. E’ questo il bilancio di una due giorni di spari che ha visto protagonista la centralissima zona della Pignasecca a Napoli. Nella notte di sabato, infatti, diversi proiettili sono stati esplosi nel quartiere e uno di questi si è andato a conficcare nell’abitazione di un commerciante attivo nella lotta contro il racket. L’uomo ha però raccontato di non aver ricevuto minacce di recente. La seconda stesa si è avuta intorno alle 22:30 della sera successiva quando una ventina di proiettili, ritrovati poi dalla Polizia, hanno spaventato i residenti danneggiando anche due auto e un locale. Fortunatamente nessuno risulta ferito. Stando alle prime ipotesi degli inquirenti, i due episodi sarebbero collegati e riconducibili ai contrasti tra i clan della zona.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.