Input your search keywords and press Enter.

Il Napoli stecca, la Roma non ne approfitta: secondo posto ancora alla portata degli azzurri

Il Napoli fallisce il pokerissimo, stecca sotto i colpi di un Palermo arrabbiato e rimedia una sonora sconfitta che argina la serie di quattro vittorie consecutive in campionato. Gli azzurri di Rafa Benitez pagano errori personali e distrazioni fatali, che spalancano le porte del paradiso ai rosanero e ai velocisti (e talentuosi) Dybala e Vazquez. La papera di Rafael su una conclusione di Laazar è il primo campanello d’allarme di un sabato sera tutt’altro che trionfante. Ad esultare è solo il Palermo, che archivia la pratica con il raddoppio di Vazquez ed il tris, nella ripresa, di Rigoni. Inutile, allo scadere, il terzo centro in maglia azzurra di Manolo Gabbiadini.

Non approfitta del passo falso la Roma, che in casa non va oltre lo 0 a 0 contro l’orgoglio di un Parma impegnato su più fronti. In campo, stavolta, i gialloblù rispondono presente, tanto che i giallorossi falliscono l’allungo sul Napoli guadagnando un solo punto di vantaggio in questo weekend pallonaro. In attesa del prossimo duello a distanza, Napoli e Roma saranno ora impegnate in campo internazionale. Giovedì sarà tempo di Europa League: gli azzurri faranno visita al Trabzonspor, la squadra di Garcia (retrocessa dalla Champions) debutterà in casa contro il Feyenoord.

A cura di Fabio Tarantino – Twitter: @FabTarantino_19

Fabio Tarantino

Giornalista e speaker, voce di Radio Punto Zero