Input your search keywords and press Enter.

Napoli: turista rapinata e picchiata per la borsa, arrestato malvivente

I Carabinieri della Stazione di Borgoloreto hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal Tribunale di Napoli a carico di Hadji Fethi, un algerino 33enne senza fissa dimora già noto alle forze dell’ordine per droga e reati contro il patrimonio.
Il provvedimento riguarda l’aggressione la sera del 30 agosto ai danni di una turista straniera che in piazza Garibaldi era stata picchiata e rapinata della borsa. La commissione del reato era stata notata da un militare dell’Arma che era intervenuto libero dal servizio bloccando il malfattore nonostante la sua energica resistenza, facendo altresì in modo che un gruppo di persone intenzionate a “punirlo” si allontanassero.
Approfondendo la sua situazione è emerso che durante controlli e reati precedenti aveva declinato due diverse identità. Inoltre a luglio si era reso responsabile di una rapina a Roma e il processo per quell’episodio era stato fissato a ottobre. Al principio di agosto, tuttavia, si era reso responsabile di un tentato furto aggravato a Napoli.
Il Giudice del Tribunale di Napoli ha convalidato l’arresto e lo ha condannato a 3 anni e 2 mesi di reclusione disponendo la custodia in carcere e disponendo che al termine della pena dovrà lasciare il territorio italiano.