Input your search keywords and press Enter.

Napoli: pistola in faccia per rubargli il motorino durante i festeggiamenti

Le ore appena passate a Napoli sono state molto movimentate. La vittoria in Coppa Italia, tra mille polemiche per i tanti assembramenti, ha portato in città una sconfinata euforia. Oltre alla gioia però ci sono stati anche disordini con un grave episodio di rapina a mano armata. In un video diffuso sui social si vede un carosello di motorini avviarsi verso vie più affollate; in un vicolo, però, due ragazzi a piedi e con volto coperto sbarrano la strada a due motociclisti. I due ragazzi a stento si tengono in piedi ma quando si voltano si ritrovano la pistola puntata contro, i ladri a quel punto montano in sella e scappano via. A “La Radiazza”, trasmissione radiofonica diretta da Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli, è intervenuto proprio la vittima, Salvatore.

Ho avuto davvero molta paura, quando mi hanno puntato la pistola alla testa non ci ho pensato un attimo a consegnargli il motorino – ha raccontato – Lo scooter l’ho comprato da me con i soldi guadagnati e mi serviva per andare a lavoro”.