Input your search keywords and press Enter.

Napoli: militare francese della base Nato era una spia per la Russia

Spionaggio internazionale a Napoli. Ad essere coinvolti sono stati i governi di Russia e Francia, o per meglio dire i loro servizi segreti. Alla base Nato di Napoli, infatti, i servizi di sicurezza interni della Francia hanno scoperto che un tenente colonnello dell’esercito francese passava dati sensibili ai servizi segreti russi. La conferma è arrivata dallo stesso ministro della Difesa, Florence Parly: a finire in manette un militare con 5 figli, ora in carcere a Parigi. Non è ancora chiaro cosa abbia rivelato e per quanto tempo lo abbia fatto ma le accuse sono pesanti: 4 capi d’accusa pendono sulla sua testa, il più grave dei quali è la “fornitura di informazioni a una potenza straniera”, che comporta una condanna a ben 15 anni di carcere.