Input your search keywords and press Enter.

Napoli: ditta lascia il cantiere UNESCO dopo le minacce del racket

Via dal cantiere di Napoli. La Spinosa Costruzioni di Isernia ha lasciato il cantiere di Porta Capuana a Napoli, sito che rientra nel grande Progetto Unesco di rivalutazione del centro storico partenopeo. Secondo quanto riportato da Il Mattino, infatti, la casa madre molisana avrebbe richiamato alla base la squadra di operai e tecnici dopo le minacce ricevute negli scorsi giorni dalla camorra. Un uomo con casco avrebbe minacciato gli operai di lasciar i lavori, a meno che non avessero parlato con loro della quota economica da dare alle casse del clan. Per diversi giorni avrebbe girato nei pressi del cantiere e, alla fine, gli operai avrebbero scelto di andar via. Non prima però di aver denunciato il fatto alla Polizia; intimidazioni, queste ultime, che vanno ad aggiungersi a quelle ricevute già nei mesi addietro.