Input your search keywords and press Enter.

Napoli: manifestanti in piazza Bellini contro la movida incontrollata

Dopo la marcia tenutasi a Bagnoli da parte dei tanti cittadini esasperati dai continui schiamazzi dei giovani che affollano la zona fino alle prime luci dell’alba, anche i residenti nei pressi di piazza Bellini hanno organizzato una “manifestazione” per dare un segnale forte alle istituzioni su questo disagio che stanno vivendo. Sabato notte, distribuendo volantini e opuscoli tra i giovani, i cittadini hanno dato vita ad una marcia di sensibilizzazione tra chi quella piazza la affolla di continuo, soprattutto in questo periodo estivo. Non sono mancati però alcuni momenti di tensione con i gestori dei locali, così come testimoniato dalle parole di alcuni manifestanti in strada: “Siamo stati aggrediti da chi si ritiene inattaccabile. Oltre il danno anche la beffa dello sfottò e dell’incomprensione di chi si ritiene padrone della strada e delle nostre vite. Noi comunque non ci arrendiamo e crediamo fermamente che questo sia il momento di alzare la testa e combattere per i nostri diritti. La notte vogliamo dormire, siamo stanchi di rimanere svegli per il baccano proveniente dalla strada. I frequentatori della movida devono essere allontanati dalle nostre zone” (Il Mattino). Ricordiamo che oltre a Bagnoli e piazza Bellini situazioni del genere si vivono anche nella zona di via Aniello Falcone al Vomero e tra i vicoletti di Chiaia, nonostante i numerosi incontri tenutisi con i rappresentanti delle istituzioni locali.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.