Input your search keywords and press Enter.

Napoli, è la volta buona per lo Scudetto? La Juve si ferma ancora, Milano si gode un grande derby

L’ottava giornata del campionato di Serie A riserva alcune soprese in vetta alla classifica. Cade la Juventus, che viene battuta in casa da una splendida Lazio: mattatore Ciro Immobile, che prima firma il pareggio a inizio secondo tempo e poi si procura e trasforma il rigore decisivo. Per i bianconeri il gol inutile di Douglas Costa nel primo tempo. La squadra di Allegri tenta il tutto per tutto per recuperare la partita, soprattutto dopo l’ingresso di Dybala. Per l’argentino un palo e un rigore sbagliato all’ultimo minuto, il secondo dopo quello di Bergamo. Ne approfitta il Napoli, che scappa a +5: fondamentale il successo all’Olimpico contro la Roma, con un gol di Insigne al 20’ del primo tempo. La Roma ci prova nel secondo tempo, ma inutilmente: il Napoli scappa, per i partenopei 8 vittorie su 8 partite, rischia di eguagliare o superare il record della Roma di Garcia, che collezionò dieci vittorie nelle prime dieci giornate. La domenica di campionato si è aperta alle 12,30, con FiorentinaUdinese: Thereau fa valere la legge dell’ex siglando una doppietta, i viola noa casa i tre punti grazie al 2-1. Nel pomeriggio, invece, grande successo della Sampdoria sulla sempre ottima Atalanta: 3-1 in rimonta con i gol di Zapata, Caprari e Linetty. Bel successo esterno del Genoa, che espugna il campo del Cagliari con un combattuto 2-3: per i liguri a segno Galabinov, Taarabt e Rigoni, per i sardi gol firmati da Pavoletti e Joao Pedro. Vince anche il Bologna che si impone sulla Spal per 2-1, mentre il Crotone ferma il Torino pareggiando per 2-2. Reti bianche tra Sassuolo e Chievo, mentre nel posticipo il bellissimo derby tra Inter e Milan finito per 3-2 a favore dei nerazzurri. Decisivo Mauro Icardi con una tripletta, autentico killer dell’area nei primi due gol, poi firma il soprasso al 90’ grazie a un calcio di rigore concesso da Tagliavento. Per il Milan i gol di Suso e l’autorete di Handanovic. La giornata di campionato si è chiusa con la sfida salvezza tra Verona e Benevento: vittoria dei gialloblù con gol di Romulo, Benevento resta a zero punti.

Francesco Mazzocca

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di calcio e di politica. Ha collaborato con Cronache della Campania, ha una passione viscerale per il giornalismo che lo ha portato a diventare giornalista pubblicista presso l'ODG della Campania.