Input your search keywords and press Enter.

Napoli: incendi anche in città, problemi a Posillipo, ancora emergenza sul Vesuvio

Le fiamme hanno raggiunto anche Napoli città. Oggi infatti sono scoppiati degli incendi in via Petrarca, zona Posillipo. Intorno alle 12 un rogo è divampato nei pressi di Villa Grimaldi e della parrocchia Luigi Gonzaga dei gesuiti. Il primo incendio è stato quello nei pressi della parrocchia, un’abitazione è stata distrutta ma il proprietario è riuscito a salvare i suoi 3 cani e a portare fuori le bombole di gas. Fumo anche nella zona di Villa Grimaldi, dove è stato interrotto il ricevimento in programma per un matrimonio. La situazione poteva essere anche più grave ma fortunatamente le fiamme non hanno raggiunto le due stazioni di servizio nelle vicinanze. Secondo quanto riportato dal Mattino, gli inquirenti pensano che gli incendi, che hanno richiesto l’intervento di 6 autobotti, possano essere di origine dolosa. Continuano le indagini a tal proposito.

Resta ancora grave invece la situazione sul Vesuvio e nei paesi limitrofi. L’aria irrespirabile e il fumo sta rendendo insopportabile la situazione per i cittadini. Luca Capasso, sindaco di Ottaviano e presidente della Comunità del Parco Nazionale del Vesuvio, lamenta lo scarso impegno delle istituzioni e lo sterile coordinamento delle manovre di soccorso. “Nessuno ci dice cosa fare, nessuno ascolta chi vive il territorio. La verità è che stiamo andando avanti da soli” : afferma Capasso. Negli ultimi giorni sono andati via anche i velivoli aerei Canadair. Secondo la Protezione Civile sono ritornati in patria, in Francia, per l’aumento dell’emergenza incendi di questi giorni sul suolo transalpino.