Input your search keywords and press Enter.

Napoli: familiari danneggiano pronto soccorso del Loreto Mare e minacciano un infermiere

Non sembrano placarsi gli episodi di violenza nei presidi ospedalieri napoletani, è infatti notizia di questi ultimi giorni che al Loreto Mare un infermiere è stato minacciato e la sala d’attesa è stata danneggiata. A scatenare il tutto, intorno all’1:30 della notte tra mercoledì e giovedì, la pretesa da parte dei familiari di una donna che, giunti all’ingresso dell’ospedale, volevano essere immediatamente visitati nonostante non si trattasse di un codice di emergenza. A quel punto la rabbia ingiustificata dei parenti per essersi visti rifiutare la richiesta ha portato alle minacce ad un infermiere e alla distruzione di una lastra di vetro della sala d’attesa. Solo l’intervento delle forze dell’ordine, immediatamente allertate dai sanitari, ha permesso di bloccare i colpevoli.

 

di Vincenzo Persico