Input your search keywords and press Enter.

Napoli: 39 chili di droga nascosti sotto le zucche, arrestati padre e figlio

Droga nascosta in un camion di zucche. È quanto scoperto dai carabinieri a Napoli, in zona “botteghelle“. Gli uomini dell’Arma del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Napoli hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio due uomini: Ciro e Stefano Orlando, padre e figlio. Il primo è un commerciante di frutta 56enne di Ponticelli, il secondo un 29enne di Volla titolare di una ditta di ortofrutta.

Sono stati bloccati dai carabinieri mentre percorrevano via Botteghelle: il padre era alla guida dell’auto del figlio, verosimilmente per fare da “staffetta”, mentre il figlio 29enne era alla guida di un furgone per traslochi preso a noleggio. I militari li hanno fermati ed hanno perquisito loro e i veicoli. Nel vano del furgone c’erano 39 chili circa di amnesia e 350 grammi di hashish chiusi in 3 borsoni neri nascosti sotto grandi zucche, provenienti dalla Spagna e accatastate in 2 “bins” (grandi contenitori). Il tutto è stato sequestrato, mentre gli arrestati sono stati tradotti in carcere.