Input your search keywords and press Enter.

Napoli: 4 parcheggiatori abusivi espulsi dal territorio

Continuano le operazioni di lotta al fenomeno dei parcheggiatori abusivi a NapoliI Carabinieri della Stazione di Posillipo hanno fermato 4 uomini che erano attivi nel quartiere Chiaia. Su di loro pende una misura cautelare che prevede il divieto di dimora nel comune di Napoli.
Le indagini, condotte anche grazie all’utilizzo di telecamere, hanno consentito di ricostruire l’attività dei parcheggiatori abusivi nella Riviera di Chiaia, un’organizzazione gestita nei minimi dettagli, soprattutto nel fine settimana e nelle fasce orarie di maggiore affluenza. Le immagini esaminate hanno permesso di accertare numerosissimi episodi di estorsioni subite dalle vittime, le quali, intimorite dai toni dei parcheggiatori, si vedevano costrette a pagare anche per poter parcheggiare sulle “strisce blu” o, in certi casi, nella aree di sosta riservate ai taxi o ai mezzi del trasporto pubblico.
Il giro d’affari è stato stimato in varie centinaia di euro giornaliere per ciascun parcheggiatore, tenuto conto che il “tariffario” applicato variava dai 2 ai 5 euro per singola sosta.