Input your search keywords and press Enter.

[FOTO] Napoli: catturato capo clan, era latitante da 15 anni

Colpo ai clan dell’area Nord di Napoli stamattina. I carabinieri Comando Provinciale di Napoli e del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, infatti, alle prime ore dell’alba hanno catturato Antonio Orlando, 60enne ritenuto il reggente del clan camorristico degli “Orlando-Nuvoletta-Polverino”, sodalizio criminale operante a Marano e nella zona dell’hinterland a nord del capoluogo campano.

L’uomo era inserito nell’elenco dei i latitanti più pericolosi d’Italia ed era ricercato da 15 anni, sulla sua testa pendevano 2 Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere per associazione di tipo mafioso, emesse dal GIP su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Il capo clan è arrestato in un appartamento di Mugnano di Napoli; grazie ai suoi ingenti guadagni con traffici illeciti ha sempre potuto garantirsi una latitanza agiata. Non ha opposto resistenza all’arresto ma ha tentato di bruciare dei documenti, tra cui una carta d’identità falsa.