Input your search keywords and press Enter.

Napoli: carabinieri restituiscono a chiesa di Santa Marta manufatto rubato vent’anni prima

I Carabinieri restituiranno all’Arciconfraternita di San Vitale un bene artistico-culturale rubato dalla Chiesa di “Santa Marta” 20 anni orsono. Si tratta di una statua marmorea di importantissimo valore artistico e religioso risalente al XVI secolo: quella raffigurante una “Madonna con bambino” rubata il 4 luglio 1997 da quella Chiesa.

Alle 19.00 del 22 giugno, nella Chiesa “Santa Marta” di Napoli, si svolgerà una cerimonia per la riconsegna.
Alla cerimonia saranno presenti l’Arcivescovo di Napoli S.E. Cardinale Crescenzio Sepe, il dott. Paolo Albano, Procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia, Mons. Adolfo Russo Vicario per la Cultura della Curia di Napoli, Mons. Raffaele Ponte, Direttore dell’Ufficio Diocesano Arciconfraternite.
A riconsegnare la statua, il Tenente Colonnello Valerio Marra e il Capitano Giampaolo Brasili, rispettivamente Comandante del Gruppo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale e Comandante del Nucleo TPC di Napoli.