Input your search keywords and press Enter.

Napoli: cacciati dalla discoteca, girano armati in centro

Giravano armati in centro a Napoli e poco prima erano andati in discoteca. E’ questa la dinamica ricostruita da un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli e dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, che ha portato negli scorsi i giorni all’arresto di due giovani (tra cui un minorenne) da parte dei Carabinieri della Compagnia Napoli-Centro. Secondo le indagini coordinate dal procuratore aggiunto Rosa Volpe della VII Sezione del Tribunale di Napoli e diretta dal procuratore presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli, Maria de Luzenberger Milnernsheim, i due ragazzi il 15 settembre scorso si erano sottratti ad un controllo dei carabinieri  in piazza Trieste e Trento, gettando via due pistole clandestine. Le armi, una Baikal 9×19 e una Beretta FS 9×21, erano state poi rinvenute nei pressi dell’ingresso Teatro “San Carlo”. I due sono accusati di detenzione e porto illegale di armi clandestine e ricettazione in concorso.