Input your search keywords and press Enter.

Napoli: aggredisce la ragazza stringendole al collo il guinzaglio

Una scenata di gelosia tra due partner, l’ennesima, che stavolta però poteva costare caro. E’ successo a Napoli, nei pressi dei “Gradoni di Chiaia“: una coppia ha litigato in strada e la donna ha avuto la peggio.

LA VICENDA Lui troppo geloso, lei stanca delle minacce. La donna sceglie quindi finalmente di troncare e scende in strada con il cagnolino e alcuni bagagli ma, nell’attesa del taxi, viene aggredita dal compagno che le stringe al collo il guinzaglio del cane. La donna sviene, gli uomini della Municipale intervengono e fermano l’uomo, il quale tenta di fargli credere che in realtà stava prestando soccorso alla donna. L’uomo, sottratto dalla folla che voleva linciarlo, è stato arrestato.

E’ Il Mattino a descrivere i retroscena della vicenda. Vittima dell’aggressione una 38enne srilankese che è in Italia per lavorare e permettere ai suoi due figli di studiare. Da 5 anni aveva una relazione con un uomo, anch’egli srilankese, dal temperamento eccessivamente geloso. Non aveva mai alzato le mani contro la donna ma i suoi comportamenti erano ormai diventati asfissianti. Dopo 5 anni la donna aveva deciso ribellarsi e lasciarlo ma mai si sarebbe aspettata una reazione così violenta. La prima, che però poteva esserle fatale.