Input your search keywords and press Enter.

A Giugliano il nuovo murales di Jorit parla di Giancarlo Siani

Un volto divenuto ormai icona, un artista sempre più affermato nel campo della street art. A Giugliano questo connubio ha portato al nuovo murales di Jorit che raffigura il volto di Giancarlo Siani, giornalista ucciso dalla camorra. L’opera ha ha interessato parte dell’Ex Resit, nella zona di Giugliano che, dopo lo scempio ambientale, ora aspetta di essere rivalutata. Il murales è stata un’idea proprio di Mario De Biase, commissario per la bonifica del sito. Commosso, il fratello del giornalista, Paolo Siani, ha così commentato a Il Mattino:

Grazie Jorit. Lui era proprio così. Quello era proprio il suo sorriso, beffardo, intelligente, tenero. Mi commuove. Grazie per farlo rivivere. Per sempre