Input your search keywords and press Enter.

“Fotografare è uscire”: a Saviano la mostra fotografica di Carmine Ciccone

È in corso – e durerà fino al 27 aprile – la mostra fotografica dell’artista Carmine Ciccone presso l’Archivio Storico- Palazzo Allocca di Saviano. L’evento, organizzato dalla Pro Loco “Il campanile”di Saviano edall’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco Italiane), si presenta come una mostra fotografica temporanea, ad ingresso libero, aperta tutti i giorni dalle 17,00 alle 20,00  (i festivi anche la mattina dalle 10,00 alle 13,00). Il vernissage della mostra si è tenuto sabato 13 in serata.

Carmine Ciccone è nato ad Ottaviano ma vive a Saviano; il suo interesse per la fotografia è nato grazie al determinante incontro con il maestro Mimmo Jodice, del quale è stato allievo nel periodo che frequentava l’Accademia delle Belle Arti di Napoli. Lì si è diplomato in scenografia, per poi successivamente conseguire la laurea. Ha intrapreso il percorso fotografico partendo dall’esperienza in camera oscura, sviluppando e stampando e, successivamente, curando anche l’allestimento di alcune sue mostre fotografiche. In questi anni ha inoltre lavorato nel campo della scenografia e dell’arredamento, mantenendo sempre la passione per la fotografia.

Il significato della mostra, dal titolo “Fotografare è uscire“, è stato spiegato dallo stesso artista, che ha parafrasato le parole di Carlo De Marino che: “Fotografare è uscire da sè stessi. Incontrare il mondo e gli altri, le cose fuori da noi. Prestare attenzione alla realtà intorno, con occhi nuovi. Anzi no, con gli stessi occhi ma rinnovati. Sguardi che si abbandonano all’umile lusso dell’osservare, che non vogliono capire per forza, ma solo restare incantati. Da un volto, da un muro, da un gesto. Occhi che si concedono agli altri, non dimenticando se stessi. Fotografare è scegliere. [….] Fotografare è andare incontro al mondo. Cercare senza interrogare. È addentrarsi nelle cose, camminare sulle strade degli altri, con gli altri, senza la fretta di una meta. È preferire il labirinto alla via maestra con segreta serenità“.

Le fotografie riprendono scatti dell’autore nel corso dei suoi spostamenti in città come Nola, Napoli, Saviano, Firenze ed altre ancora. Presenti negli scatti anche foto di animali e paesaggi.

Annibale Pietro Napolitano

Classe '90, blogger dedito ai temi legati all'ambiente e alla società nel suo insieme. Studi classici. Appassionato di narrativa e cinema.