Input your search keywords and press Enter.

È morto il pianista Ezio Bosso, aveva 48 anni

Ezio Bosso non ce l’ha fatta, alla fine la malattia ha purtroppo vinto. A soli 48 anni il grande musicista italiano è deceduto. Soffriva da tempo di una malattia neurodegenerativa scoperta dopo un’operazione per un cancro al cervello. Bolognese, figlio di operai, era riuscito a sconfiggere tutti i pregiudizi del mondo della musica e a parlare dritto al cuore dei suoi ascoltatori, diventando uno dei più apprezzati direttori. Era un noto compositore e direttore d’orchestra, tra le tante cose, con fama europea e italiana. L’Italia lo aveva scoperto nell’ultima edizione di Sanremo diretta da Carlo Conti in cui, già malato, aveva suonato “Following a Bird“. Dal settembre scorso aveva rinunciato a suonare per l’aggracarsi della sua malattia.